lunedì 31 gennaio 2011

Nuova interrogazione parlamentare per il riconoscimento della me/cfs, fibromialgia e mcs

Tratto da:

http://parlamentosalute.osservatorioistituzioni.it/articles/2306-interrogazione-4-04432-riconoscimento-fibromialgia-cfs-e-mcs

La senatrice Biondelli chiede al Ministro della Salute se intenda promuovere il riconoscimento della fibromialgia, della CFS (chronic fatigue syndrome o sindrome da fatica cronica) e della MCS (o Sindrome da multi-sensibilità chimica).
Domanda inoltre se non ritenga "opportuno prevedere, con urgenza, il riconoscimento, ai lavoratori affetti da questa patologia, di permessi di astensione dal lavoro per la cura della sintomatologia", e, infine, se abbia intenzione di "prevedere l'esenzione, per coloro che soffrono di questa patologia, dal pagamento dei ticket e dei farmaci per la cura dei sintomi".

Legislatura 16 Atto di Sindacato Ispettivo n° 4-04432


Atto n. 4-04432

Pubblicato il 26 gennaio 2011
Seduta n. 493

BIONDELLI - Al Ministro della salute. -
Premesso che:
la fibromialgia o sindrome fibromialgica è una patologia caratterizzata da dolore muscolare cronico diffuso associato a rigidità, alla quale si affianca una vasta gamma di disturbi tra cui dolore cranico, insonnia e astenia, ovvero affaticamento cronico;
alla fibromialgia spesso si correlano altre due gravi sindromi, la CFS (chronic fatigue syndrome o sindrome da fatica cronica), e la MCS (o Sindrome da multi-sensibilità chimica). In tutte e tre, in vario grado, è possibile osservare alterazioni in senso autoimmune del sistema immunitario dell'individuo affetto;
le cause di questa malattia sono tuttora sconosciute e la comunità medica sta conducendo diverse ricerche sulle cause e sui possibili strumenti a disposizione per la diagnosi certa della patologia;
questa sindrome è riconosciuta dall'Organizzazione mondiale della sanità che la classifica nell'International statistical classification of diseases and related health problems (ICD-10) alla voce M79 Other soft tissue disorders, not elsewhere classified - M79.0 Rhemathism, unspecified - Fibromyalgia - Fibrositis;
ad oggi, il sistema sanitario nazionale non prevede alcuna forma di riconoscimento per questa patologia e non esistono per essa adeguati protocolli clinico-assistenziali;
con atto di sindacato ispettivo 4-02526 presentato dall'interrogante in data 14 gennaio 2010 si erano già auspicati interventi urgenti da parte del Ministro in indirizzo,
si chiede di sapere:
quali urgenti misure si intendano prendere per il riconoscimento di queste patologie e la loro inclusione nel nomenclatore emanato dal Ministero;
quali forme di sostegno alla ricerca medica si intendano adottare per completare gli studi e le sperimentazioni garantendo così al malato diagnosi rapide e certe;
se il Ministro in indirizzo non ritenga che sia opportuno prevedere, con urgenza, il riconoscimento, ai lavoratori affetti da questa patologia, di permessi di astensione dal lavoro per la cura della sintomatologia;
se non ritenga inoltre opportuno prevedere l'esenzione, per coloro che soffrono di questa patologia, dal pagamento dei ticket e dei farmaci per la cura dei sintomi.

Nessun commento:

Posta un commento