lunedì 31 gennaio 2011

Protocollo BIDA

Questo e' il protocollo in flebo che eseguo due volte alla settimana si chiama Bida e il creatore di questo protocollo e' il dott. D' Abramo. E' un coktail di sostanze biologiche  antiossidanti, disintossicanti, vitamine che sono consigliate  anche nel trattamento  della me/cfs, fibromialgia ma anche per la mcs.
Lo sto facendo da questa estate, ho iniziato facendolo tutti i giorni sono passata a 3 volte a settimana e poi a due volte.
Nel protocollo e' stato aggiunto anche dobetin ( vit B)



Metodo BIDA. La Bioterapia Infusionale del dr. D'Abramo è un concetto terapeutico che si propone dei semplici obiettivi con la Medicina Olistica Integrativa. Nelle malattie incurabili, aggiungere altre terapie, completamente innocue e prive di controindicazioni, con farmaci ricostituenti, disintossicanti, energetici, per dare al paziente un ulteriore aiuto e quindi un'ulteriore possibilità di guarigione o almeno di miglioramento nelle malattie ribelli alla terapia classica. Curare tutta la persona nella sua integrità e totalità e non limitarsi a curare soltanto l'organo o la funzione patologici. A questo scopo è necessario curare sempre l'organo o la funzione interessata, ma anche lo stress, la psiche, lo spirito, che interessano la sfera neurovegetativa e la sfera metabolica epatica . Viene applicato il metodo PNEI che si sta affermando come la Medicina del Futuro: Progress in Neuro Endocrino Immunology, editors Mac Leod, Blalock, Martin e, unico ricercatore italiano, Scapagnini.

La cura. I farmaci che vengono utilizzati sono di base uguali per tutti e ovviamente specifici, aumentati o diminuiti in dose a seconda della gravità della malattia e della specifica patologia del singolo paziente. Sono stati scelti biofarmaci (sostanze contenute già nel nostro corpo) e somministrate per via endovenosa che è la più efficace in quanto di immediato e completo assorbimento soprattutto nelle patologie ribelli alle solite terapie per via orale.

I biofarmaci in questione sono: il fruttosio 1,6 difosfato che dona energia ai neuroni cerebrali, al muscolo cardiaco e anche ai muscoli striati del corpo; i fosfolipidi: sono i costituenti delle membrane neuronali e di tutte le nostre cellule facendole funzionare meglio; l'ademetionina: è il più potente epatoprotettore che ci protegge dalle tossine presenti negli alimenti, nell'aria che respiriamo e nei farmaci che assumiamo (vedi chemioterapia); il glutatione ridotto: è il più potente antiradicali liberi; la vitamina C: interviene in innumerevoli metabolismi e di recente a forti dosi endovena, ha mostrato una enorme efficacia contro i tumori; la citicolina: agisce positivamente sulla funzione dei neuroni, rende più morbide e pulite dal colesterolo le nostre arterie curando quindi la causa fondamentale delle malattie vascolari e dell'ipertensione arteriosa; Il coenzime: attiva innumerevoli attività degli enzimi attualmente noti e di quelli che scopriremo in futuro. A volte, se necessario, possono essere usati anche farmaci estranei al nostro metabolismo (xenobiotici) quali la pentossifillina.

Malattie trattate col Protocollo BIDA. Malattie della pelle :acne ribelle;psoriasi (malattia di solito inguaribile);neurodermiti; rughe e inestetismi;alopecia e ipertricosi;leucodermia (risultati scarsi). Le malattie neurologiche trattate con successo con la BIDA sono: Ansia e depressione; Fobie e attacchi di panico; Esiti di ictus cerebrale; Morbo di Parkinsons; Sclerosi multipla; Sclerosi laterale amiotrofica (con risultati modesti); Neuropatie diabetiche; Distrofia Muscolare; Encefalopatia congenita malformativa (1 caso); Leucoencefalomalacia multicistica (1 caso). Le malattie cardiache trattate con successo con la BIDA sono: Insufficienza cardiaca; Cardiopatia ischemica (angina pectoris); Miocardiopatia dilatativa; Prevenzione cardiovascolare. Le malattie vascolari trattate con ottimi risultati con la BIDA: Ipertensione arteriosa; Esiti di ictus cerebrale; Gangrena arteriosclerotica; Gangrena diabetica; Gangrena nicotinica (1 caso); Vene varicose. Le malattie psicosomatiche trattate con la BIDA sono: Coliti; Gastrite-ulcera gastrica; Anoressia; Bulimia; Reumatismo psicosomatico; Palpitazioni.

I contatti : http://www.medicinaolisticaintegrativa.com/dove_siamo.html

"Se vuoi diventare un vero scienziato pensa almeno mezz'ora al giorno in maniera opposta a quella dei tuoi colleghi"
                                                                                                                         - ALBERT EINSTEIN
Tutte le informazioni su: http://www.medicinaolisticaintegrativa.com/index.html
 

Nessun commento:

Posta un commento