martedì 1 febbraio 2011

Il nostro spot televisivo per la me/cfs e fibromialgia presentato al concorso



Tratto da un mio articolo: http://www.disabiliabili.net/progetti-che-sosteniamo/231-solidarietà/30291-concorso-il-volo-di-pegaso-presentato-lo-spot-televisivo-per-la-mecfs-e-fibromialgia

La mia esperienza. Questa estate io insieme ad una mia amica malata e con l' aiuto dei nostri amici abbiamo presentato uno spot televisivo sulle nostre malattie al concorso indetto dal Istituto Superiore della Sanita' per le malattie rare.
Il nostro scopo e' sperare di poter vincere per poter ottenere il logo del Ministero della Salute e di vederlo in futuro prossimo in tv come spot di sensibilizzazione.
Descrizione del concorso. Questo era il terzo concorso artistico letterario per le malattie rare a carattere nazionale denominato il volo di pegaso ed era ispirato al tema "Le Voci del Silenzio"e  prevedeva otto sezioni: testo inedito di narrativa; poesia inedita; disegno; pittura astratta e figurativa; scultura; fotografie inedite; spot televisivo; spot radiofonico.

Perche' il nome le voci del silenzio. È di silenzio, infatti, che a un certo punto vive il dolore. Soprattutto quando ha smesso di cercare, quando il labirinto dell'attesa diventa una casa in cui vivere e convivere. Senza diagnosi, senza terapia, senza che sia riconosciuta la propria malattia può restare solo il silenzio.
Ed è per questo che nasce la sfida: farlo diventare parola, figura, immagine, ma soprattutto un gancio per restare ancorati alla vita di tutti.
Ma è anche per allacciare questo gancio al mondo, alla quotidianità di tutti, al riconoscimento del diritto a vivere che chiediamo di attraversare il silenzio e di trasformarlo. E se l'arte non è una terapia può essere sicuramente un tramite per raggiungere il mondo, perché i segni, le parole, le immagini spiegano, raccontano e ci aiutano a tracciare un percorso verso l'uscita dal dolore


Come abbiamo partecipato. Le opere, dovevano essere accompagnate dalla scheda di partecipazione, e dovevano essere inviate esclusivamente per posta ordinaria o tramite corriere a Stefania Razeto e Stefano Diemoz all'indirizzo: Segreteria del Concorso "Il Volo di Pègaso" Centro Nazionale Malattie Rare - Istituto Superiore di Sanità, Via Giano Della Bella, 34, 00162 - Roma. Solo le opere riguardanti le sezioni narrativa e poesia dovevano essere inviate, accompagnate dalla scheda di partecipazione, esclusivamente via mail all'indirizzo concorso
--> pegaso@iss.it --> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. -->  

Lo spot in anteprima. Il concorso e' scaduto il 30 ottobre 2010, le opere sono ancora sotto visione da una giuria esterna composta da critici ed esponenti del mondo artistico, letterario e scientifico. Abbiamo ottenuto il permesso del Istituto Superiore della Sanita' per pubblicare lo spot in anteprima sul web e sono felice di mostrarvelo . Clicca qui  per vedere lo spot sulla encefalomielite mialgica sindrome da fatica cronica e fibromialgia.

 Informazioni per chi volesse partecipare al concorso nel 2011: I responsabili sono Stefania Razeto e Stefano Diemoz , il Telefono e' 06 4990 4018, la e-mail e' --> concorsopegaso@iss.it --> Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. --> e il sito e'  http://www.iss.it/pega/ 
 

Nessun commento:

Posta un commento