martedì 8 febbraio 2011

Il pericolo della amalgama dentaria

Mio articolo pubblicato sul sito disabiliabili.net

Mi ha colpito recentemente la storia di Matteo Dallosso guarito da sclerosi avanzata dopo aver effettuato cicli di flebo chelanti per cercare di ridurre l 'intossicazione dei metalli pesanti da cui era affetto, a causa di un difetto genetico del gene del glutatione. Inoltre grazie al social network conobbi tante altre persone che   riferiscono una riduzione dei sintomi della loro malattia dopo rimozione protetta delle amalgame dentarie e diversi tipi di chelazione.
Molti studi accertano la correlazione fra amalgame dentarie -intossicazione e sviluppo  di molte malattie autoimmuni http://www.infoamica.it/default.asp?a=9&sa=38 http://www.cristianadistefano.it/tesine.html

Cos'è l'amalgama? Le otturazioni in amalgama, facilmente riconoscibili per il colore grigio argento, sono composte per almeno il 50% da mercurio liquido, per la restante metà di circa un terzo di stagno, un terzo di argento e un terzo di rame. Si tratta di metalli estremamente tossici soprattutto quando ingeriti e trasformati dalla flora batterica in metalli organici.

Tossicità dell'amalgama La tossicità da mercurio è universalmente documentata da oltre duemila anni. L'uso del mercurio nella pratica odontoiatrica per ciò che concerne il riempimento di cavità preparate è stato sottoposto a severe critiche dal momento che ne è stata riscontrata la diffusione nell'intero organismo e attraverso la barriera ematoencefalica, ma mai in studi controllati e statisticamente significativi.
Da Aprile 2008, Danimarca, Svezia e Norvegia hanno vietato l'impiego di mercurio per uso dentistico, per motivi ambientali e di salute pubblica.

Quali sono i sintomi dell'intossicazione da amalgama ?Secondo il prof. Max Daunderer, l'avvelenamento cronico da amalgama causa disturbi al sistema nervoso, a quello endocrino e a quello immunitario.. Secondo Daunderer, molti bambini nascono già con allergia all'amalgama e con disturbi autoimmunitari, a seguito dell'intossicazione assimilata durante la gravidanza dalla madre con otturazioni in amalgama.

Quali test fare e dove? Per indagare e scoprire se si ha un  intossicazione da metalli pesanti bisogna effettuare test tossicologici, delle porfirine, dello stress ossidativo, il mineralograma e test immunitari . Qui  tutte le informazioni  su  dove fare i test. http://www.infoamica.it/articolo.asp?a=9&sa=37&art=473

Quali sono le terapie? Secondo il prof. Daunderer, il trattamento della sindrome prevede un protocollo di rimozione protetta dei metalli odontoiatrici drenaggio chimico (con chelanti specifici), alimentazione ricca di vitamine (ma non assunzione di integratori vitaminici) e antibiotico nella zona rimossa.

Come disintossicarsi: terapia chelante con edta o chelazione dolce?La terapia chelante ha notevoli applicazioni sia in ambito preventivo che in varie patologie degenerative. Essa si avvale principalmente dell'utilizzo di un aminoacido di sintesi: l'edta, una sostanza chimica che rimuove i metalli indesiderabili, attraverso la chelazione (legame elettrochimico) dai liquidi o tessuti con i quali viene a contatto. Degli studi attestano che l L'EDTA sia efficace solo in casi di intossicazioni acuta, mentre nel caso di intossicazione cronica questa sostanza non sia in grado di attraversare le membrane cellulari, le pareti endoteliali e la barriera ematoencefalica, per cui, mentre in caso di intossicazione acuta riesce ad estrarre rapidamente i metalli che si trovano nel sangue, in quella cronica non è in grado di raggiungere quello depositato all'interno delle cellule. Inoltre L'EDTA disodico porta il rischio di rovesciamento dell'equilibrio di elettrolito  in quanto rimuove il calcio, il magnesio, lo zinco ed altri oligoelementi e causa l'escrezione del potassio. Quindi molte persone preferiscono una chelazione dolce, con l'aiuto di vitamine e oligoelementi.

Le interviste al dott Perotti sulle amalgame
http://www.youtube.com/watch?v=mcyxGVNmY3Y
http://www.youtube.com/watch?v=mcyxGVNmY3Y
http://www.youtube.com/watch?v=DyjykOa6mZo
Pochi giorni fa e'andata in onda una puntata su rai uno sulla tossicita' dei metalli pesanti e sul mineralogramma, il test che avviene sul capello da cui viene visualizzato il tipo e al quantita' dei metalli da cui si e' intossicati. http://www.youtube.com/watch?v=RDJsWSSDsow

E' possibile firmare la petizione per bandire il mercurio dentale
http://www.ipetitions.com/petition/stopdentalmercury/

UNA TESTIMONIANZA  : http://www.pens-arte.org/

fonti : http://www.terapiachelante.it/
http://www.infoamica.it/default.asp
http://www.matteodallosso.org/
http://it.wikipedia.org/wiki/Mercurio
http://www.cristianadistefano.it/
http://www.anagen.net/edta.htm
http://www.autismoparliamone.org/
 

Nessun commento:

Posta un commento